Quantcast

Brescia, furti e rapine in negozio e market: due arresti dalla Polizia

Un 23enne indiano e un 34enne del Ghana sono finiti in manette da parte delle Volanti di questura e Carmine.

(red.) Nelle ore precedenti a lunedì 7 giugno a Brescia, in città, due uomini sono stati arrestati dalle Volanti della questura e del commissariato del Carmine di Brescia per furti e rapine all’interno di negozi e supermercati. Uno di questi a finire nei guai è stato un 23enne indiano, tra l’altro con precedenti e già noto alle forze dell’ordine, che all’interno di un supermercato di via Valcamonica stava tentando di rubare delle bottiglie di superalcolici.

Ma durante quell’azione è stato sorpreso da un addetto, che ha poi minacciato con una bottiglia cercando di fuggire. Durante quel movimento lo stesso impiegato del personale di vigilanza ha allertato la Polizia e nel frattempo lo seguiva. E per il 23enne sono scattate le manette. Nei guai anche un 34enne del Ghana per un furto che ha assunto i contorni di una rapina all’interno di un negozio di via Milano. In questo caso sono state utili le telecamere che hanno consentito ai poliziotti di intervenire per l’arresto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.