Quantcast

Infortuni mortali sul lavoro, Brescia peggiore in Lombardia a inizio 2021

Ieri al monumento ai caduti in via Benedetto Croce la celebrazione in provincia della 31° giornata regionale.

Più informazioni su

(red.) Ieri, domenica 23 maggio, anche a Brescia come in tutta la Lombardia, si è tenuta la 31° giornata per la sensibilizzazione delle vittime sul lavoro. Teatro della manifestazione è stato il monumento ai caduti in via Benedetto Croce, davanti alla sede dell’Inps, dove sono giunti il presidente provinciale dell’Anmil Roberto Valentini, l’assessore comunale Miriam Cominelli, Andrea Ratti per la Provincia e il vicedirettore dell’Inail di Brescia Onofrio Procaccio.

Ieri è stata anche l’occasione di svelare qualche numero che purtroppo pone la nostra provincia peggiore in Lombardia dal punto di vista dei morti sul lavoro. Tra gennaio e lo scorso marzo sono state 7 le vittime, che si aggiungono ad altre due avvenute in seguito e rispetto alle sole due dello stesso periodo del 2020, ma bisogna anche considerare che quello era il periodo del lockdown. Per quanto riguarda la Lombardia, sono 27 i morti sul lavoro nei primi tre mesi del 2021 rispetto ai 39 dello stesso periodo del 2020.

Calano, invece, in provincia gli infortuni mortali che sono 3.193 rispetto ai 3.735, così come le malattie professionali calate dalle 848 nel 2019 alle 580 dell’anno successivo. Per quanto riguarda gli infortuni, nel 2020 sono stati denunciati 14.348 episodi, di cui 3.670 dovuti al Covid in svolgimento del lavoro e rispetto ai 16.682 del 2019. In tutto le vittime nel 2020 sono state 39, di cui 26 legate denunciate come legate al Covid.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.