Quantcast

Controlli della Questura nelle zone calde della microcriminalità

Gli agenti hanno identificato 88 persone controllando 23 autoveicoli. Verifiche amministrative per quattro locali pubblici. Sequestrati 10 grammi di hashish in via Solferino.

Più informazioni su

(red.) I controlli straordinari disposti dal Questore nella serata di venerdì, con l’obiettivo di contrastare più efficacemente la microcriminalità, il degrado urbano e l’illegalità diffusa sono stati svolti in diverse zone della città come le aree attorno alla stazione ferroviaria e al parcheggio Freccia Rossa, il quartiere Carmine e il centro cittadino. Sono stati impiegati diversi equipaggi, tra cui personale della Squadra Mobile e del Commissariato Carmine, agenti del reparto Prevenzione crimine Lombardia e unità Cinofile antidroga della Polizia di Stato.
Il bilancio – informa la Polizia di Stato – è di 88 persone identificate e 23 autoveicoli sottoposti a controllo. Sequestrati, inoltre, 10 grammi di hashish, recuperati nei pressi di una panchina all’interno del piazzale degli autobus di via Solferino. Sono state effettuate verifiche amministrative a quattro esercizi pubblici, dove al momento del controllo si trovavano 16 persone con precedenti di polizia.
In precedenza, nel pomeriggio dello scorso 13 maggio, gli agenti avevano denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, due persone di nazionalità nigeriana sorpresi in via Solferino, nei pressi di un supermarket, con indosso rispettivamente 9 e 15 grammi di marijuana, già frazionati in dosi per lo spaccio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.