Quantcast

Brescia, visite guidate in città alla scoperta dei cinema scomparsi

Si parte, in presenza, domenica 16 maggio. Sono previsti tre itinerari, di cui gli altri due a inizio e fine giugno.

(red.) A partire da questa domenica 16 maggio i nostalgici delle sale cinematografiche di un tempo potranno tornare a riassaporare l’atmosfera che si respirava a Brescia. Si tratta del progetto “Il viaggio nei cinema scomparsi di Brescia” con la Fondazione Brescia Musei e Nuovo Eden. Saranno tre visite guidate per altrettanti itinerari condotti dalla guida turistica Lara Contavalli di Oltre il Tondino e e la famiglia Quilleri de Il Regno del Cinema.

Come detto, si partirà domenica 16 maggio dalle 10 e anche il 19 maggio alle 18,30 “Alle origini della magia, dalla fine del 1800 ai ruggenti anni 20”. All’inizio di giugno si punterà su “Boom! Le sale dove è obbligo sognare, dagli anni ’30 agli anni ’80” e infine “Perdersi ritrovarsi” previsto alla fine di giugno. Ogni visita ha un costo di 8 euro e della durata di circa un’ora e mezza. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione allo 030.2977833, via mail a santagiulia@bresciamusei.com e sul sito internet www.nuovoeden.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.