Quantcast

State of Bike, al Carmine un punto d’incontro per chi ama la bici

Più informazioni su

(red.) C’è un nuovo progetto nato nel quartiere Carmine di Brescia, in un periodo difficile per tutti. Da pochi giorni ha aperto State of Bike, un punto di incontro per gli appassionati della bicicletta, dell’avventura e del ciclo viaggio. I fondatori, Emanuele ed Alberto, si sono conosciuti per pianificare un viaggio di 100 giorni tra Nepal e India, nell’ambito del progetto solidale “Ritorno al Centro”, promosso dall’associazione culturale 7milamiglialontano, capitanata dal fotografo bresciano Giuliano Radici.
Dopo aver percorso in bicicletta l’India e altri territori in Italia e in Europa è nata l’idea di creare uno spazio per rispondere alle nuove sfide della mobilità urbana, del cicloturismo slow, del bikepacking esplorativo, del cicloviaggio alla scoperta del mondo.
“Crediamo in un concetto innovativo di mobilità, che mette al centro la persona, l’ambiente, la comunità, le relazioni”, dicono gli organizzatori. “Vogliamo accompagnare le persone alla scoperta delle meraviglie del nostro territorio, anche nella prospettiva di Brescia Capitale della Cultura. Il quartiere Carmine si dimostra ancora una volta un luogo dinamico e attrattivo, capace di anticipare e interpretare i cambiamenti. Un momento importante anche in previsione delle prossime riaperture delle attività di ristorazione che già la scorsa estate hanno dimostrato di svolgere il proprio lavoro in modo responsabile e rispettoso delle norme per limitare la diffusione della pandemia”.
Il negozio, collocato al Carmine in via delle Battaglie 69, propone ciclofficina, biciclette, accessori, esperienze e viaggi alla scoperta del territorio.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.