Quantcast

Bresciadue, due giovani non si fermano al posto di blocco e si schiantano

Il conducente 18enne non aveva nemmeno la patente. Superato un semaforo rosso e abbattuti due pali.

(red.) In una sera precedente a lunedì 29 marzo due ragazzi di 18 e 19 anni sono finiti nei guai dopo essersi scontrati con un palo tra via Malta e via Cefalonia, a Bresciadue, raggiunta a bordo di un Suv ma per il quale il conducente, che non si era fermato al posto di blocco, non aveva nemmeno la patente. E a questo bisogna anche aggiungere che i due dovranno anche rispondere di violazione del coprifuoco, essendosi trovati in auto senza un valido motivo dopo le 22.

La Squadra Volante della Polizia di Brescia e gli agenti della Locale hanno ricostruito quella che sarebbe una bravata. I due giovani – guidava il 18enne senza patente – sono saliti a bordo del veicolo del papà di uno di loro. I loro guai sono iniziati nel momento in cui l’autista si è imbattuto in un posto di blocco al quale, invece di accostare, ha accelerato. Quindi, ha inanellato una serie di altri reati al Codice della Strada, superando un semaforo rosso.

Infine, all’altezza della rotonda tra via Malta e via Cefalonia si sono schiantati contro un lampione e dopo aver abbattuto altri due pali. I due giovani sono stati soccorsi e condotti in codice verde alla Poliambulanza di Brescia per essere medicati. Ma hanno già incassato una serie di conseguenze. Il 18enne alla guida è accusato di essere stato al volante senza la patente, il passaggio al semaforo rosso, i danni prodotti lungo le strade e resistenza a pubblico ufficiale. Insieme all’amico devono anche pagare una sanzione di 400 euro per essere in strada in orario di coprifuoco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.