Quantcast

Coronavirus a Brescia, focolaio tra le suore di via Schivardi: arriva il vaccino

L'Ats di Brescia, con la Poliambulanza, ha risposto all'appello per evitare che il contagio continui a diffondersi.

(red.) Nel momento in cui ieri, venerdì 26 marzo, si è assistito purtroppo a un’altra giornata disastrosa dal punto di vista della vaccinazione anti-Covid all’interno del polo vaccinale di Iseo al Pala Antonietti – ancora solo un centinaio di vaccinati rispetto alla possibilità di oltre 800 al giorno e in vista di eventuali novità da lunedì 29 con l’arrivo di altre dosi – una buona notizia, riportata dalle colonne del Giornale di Brescia, arriva invece dalle Ancelle della Carità. Anche se purtroppo, anche in questo caso, si è dovuta affrontare la situazione solo dopo l’emersione di un focolaio.

Succede alla Casa religiosa di via Schivardi a Brescia, davanti all’ospedale Civile, dove da lunedì 29 marzo le suore non contagiate e ancora in salute saranno sottoposte alla vaccinazione. Questa è proprio la struttura che, come aveva riportato anche il quotidiano bresciano, aveva visto diffondersi un focolaio tra una ventina di suore anziane, di cui otto poi ricoverate in ospedale e purtroppo due decedute.

La situazione aveva indotto a lanciare un appello per chiedere il vaccino ed evitare che le altre suore si contagiassero. E così sarà da lunedì a partire dalla Casa Santa Madre di via Schivardi in città, ma anche nelle altre strutture che fanno parte della stessa congregazione. A somministrare le dosi sarà il personale della Poliambulanza che ha raggiunto un accordo con l’Ats di Brescia. Ora si dovrà predisporre un elenco dei vaccinandi per capire eventuali patologie e quindi quale prodotto inoculare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.