Quantcast

Brescia, inquilino abusivo lascia la casa di via Verginella dopo due anni

(red.) Oggi la villetta di via Verginella, occupata da due anni abusivamente e con modalità violente, torna nella piena disponibilità dei legittimi proprietari.
Le disposizioni del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, le conseguenti pressioni di Comune, Prefettura e Forze dell’ordine hanno convinto, con il concorso dei suoi legali, l’occupante a lasciare la casa. Questi da oggi trova ospitalità in una struttura di accoglienza per adulti, individuata dai Servizi Sociali del Comune di Brescia. Per questa comparteciperà alle spese secondo i criteri applicati agli ospiti dei servizi residenziali, all’interno di un percorso per il reinserimento sociale, lavorativo ed abitativo.

 

Si chiude una fase nella quale più volte i Servizi Sociali hanno proposto questa soluzione all’interessato, che l’ha sempre respinta, nonostante i ripetuti interventi della stessa Polizia Locale. Trova così soluzione una situazione di tensione, unica nella realtà cittadina, che nulla ha a che fare con la cosiddetta “morosità incolpevole”, vale a dire con le conseguenze economiche e sociali della crisi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.