Quantcast

Brescia, nuovo sgombero all’ex Ideal Standard: otto identificati

Sette stranieri e un italiano, donne comprese. Sono stati tutti condotti al comando della Locale in via Donegani.

(red.) E’ di otto persone allontanate, di cui sette stranieri e un italiano, donne comprese, il bilancio dell’ennesimo intervento di sgombero messo in atto all’alba di ieri, lunedì 8 marzo, al vecchio complesso industriale dell’Ideal Standard, in via Milano a Brescia, in città. Sul posto si sono mosse una decina di pattuglie della Polizia locale che sono riuscite a bloccare le persone, mentre altre si sono date alla fuga.

All’interno del complesso dismesso i soggetti che avevano trovato dei giacigli di fortuna versavano in pessime condizioni igieniche. Tutti gli otto fermati sono stati identificati e perquisiti. Per loro è scattata una denuncia per invasione di terreni o fabbricati. Al termine dell’intervento, come succede ogni volta, gli operai si sono occupati di murare gli accessi alla struttura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.