Quantcast

Brescia, caduta in Maddalena e malore in fabbrica: doppio intervento

Ieri a distanza di dieci minuti l'uno dall'altro anche i vigili del fuoco sono stati impegnati negli interventi di soccorso.

(red.) Nel primo pomeriggio di ieri, domenica 7 marzo, i soccorritori sono stati impegnati in due interventi a distanza di pochi minuti l’uno dall’altro a Brescia. Il primo si è reso necessario intorno alle 14,30 per una donna di 61 anni che, muovendosi sul monte Maddalena, è scivolata. Lei stessa è riuscita ad allertare i soccorsi facendo muovere le forze dell’ordine e i vigili del fuoco, oltre all’elicottero. E’ stata quindi caricata a bordo del velivolo in codice giallo verso la Poliambulanza di Brescia.

In ogni caso, le sue condizioni non sono ritenute gravi. Circa dieci minuti dopo i vigili del fuoco sono stati impegnati a compiere un intervento anche a San Polo, alla fabbrica Alfa Acciai. Intorno alle 14,45 un operaio di 49 anni è rimasto vittima di un malore mentre si trovava sopra una gru. Sul posto è giunta anche un’ambulanza della Croce Rossa di Brescia che ha portato l’addetto in codice giallo alla Poliambulanza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.