Corsa nel Parco delle Cave, il Comune: “Questi eventi rendono più viva l’area”

Più informazioni su

(red.) Il comune di Brescia interviene con una nota nel dibattito apparso in questi giorni su alcuni organi di stampa e riguardante la manifestazione podistica della Fidal in programma al parco delle Cave domenica 7 febbraio a partire dalle 7,30 del mattino.
“Il parco delle Cave ha una finalità ludico ricreativa ed eventi sportivi come questo, organizzati nel rispetto del contesto, possono aiutare a renderlo più vivo, sicuro e a farlo conoscere e apprezzare da un numero sempre maggiore di persone”, si legge nel comunicato dell’amministrazione. “Oltre a ricordare che manifestazioni di questa entità sono consentite dal vigente Dpcm e che l’associazione ha organizzato il tutto stando nel solco delle norme e linee guida nazionali, il Comune sottolinea che sono state date prescrizioni stringenti, che tengono conto del parere del comitato scientifico e del sopralluogo fatto dai tecnici del Comune con Fidal”.

“Dopo la gara”, conclude il documento, “è in programma un ulteriore sopralluogo per capire se sarà necessario che Fidal ‘ripari’ eventuali danni, come si è impegnata a fare. Molte delle associazioni attive nel parco tramite i patti di collaborazione, non solo sportive ma anche di carattere ambientalista, si sono fatte parte attiva per collaborare con Fidal per la buona riuscita della manifestazione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.