Quantcast

Brescia, si agita in casa e alla vista della Polizia si lancia dalla finestra

E' successo ieri in via Somalia. Un vicino di casa ha allertato le forze dell'ordine. Alcuni punti da chiarire.

(red.) Una donna cinese di 31 anni si trova ricoverata da ieri pomeriggio, mercoledì 6 gennaio, all’ospedale Civile di Brescia dopo essere precipitata dalla finestra della propria abitazione in via Somalia a Brescia, in città. Ma le forze dell’ordine stanno cercando di capire cosa sia successo e cosa l’abbia portata a finire a terra, riportando diverse contusioni.

Quel che è certo è che ieri pomeriggio intorno alle 16,30 un vicino di casa ha allertato la Polizia per lo stato di agitazione in cui versava la vicina. Forse dopo aver assunto farmaci o droga. Le sue urla hanno attirato l’attenzione e quando la donna ha visto arrivare una Volante della Squadra Mobile si è lanciata dalla finestra, non è chiaro se per fuggire o altri motivi.

Nell’impatto ha perso conoscenza ed è stata soccorsa da un’ambulanza della Croce Bianca di Brescia e portata in codice rosso in ospedale dove si è ripresa. Le forze dell’ordine hanno controllato l’appartamento della donna e si sta anche cercando di risalire a familiari o conoscenti della 31enne.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.