Variante Covid, Caruso (Unibs): “Vaccino sarà comunque in grado di proteggerci”

Arnaldo Caruso al Giornale di Brescia sottolinea come non ci siano evidenze scientifiche su maggiore letalità.

(red.) Nel momento in cui nel fine settimana appena trascorso, tra sabato 19 e ieri, domenica 20 dicembre, è salita la preoccupazione per la variante al Covid-19 proveniente dalla Gran Bretagna e risultata con una velocità di contagio maggiore, sono molti a porsi una domanda: il vaccino che sta per arrivare anche in Italia, quindi anche nel bresciano, ci potrà difendere anche dalla variante? Su questo fronte, interpellato dal Giornale di Brescia, è intervenuto il direttore del laboratorio universitario di Microbiologia e Virologia del Civile e presidente della Società italiana di Virologia Arnaldo Caruso.

Il professionista sottolinea come non ci siano al momento evidenze scientifiche sul fatto che la variante sia più letale. Ma allo stesso tempo rimarca anche il fatto che sia normale che il virus muti più volte. E Caruso intende anche rassicurare sul fatto che i vaccini in produzione saranno comunque efficaci perché in grado di stimolare il sistema immunitario e produrre anticorpi.

Ma allo stesso tempo, il professionista indica anche come sia importante velocizzare le campagne di vaccinazione, senza dimenticare le misure di contenimento. Per quanto riguarda la nostra provincia, le prime 50 mila dosi del vaccino saranno somministrate a partire dal 4 gennaio e, come noto, prima ai medici e operatori sanitari, poi agli operatori e ospiti delle case di riposo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.