Quantcast

Brescia, rissa tra giovani con bastoni e catene a Fossa Bagni

E' successo mercoledì sera alle 21. All'arrivo delle forze dell'ordine una fuga generale. 4 bloccati e denunciati.

(red.) E’ l’ennesimo episodio di rissa che si consuma a Brescia città, in pieno centro storico. E’ successo l’altra sera, mercoledì 16 dicembre, in zona Fossa Bagni, nei pressi della stazione della metropolitana San Faustino. Una pattuglia della Polizia locale che si stava muovendo sul posto per il consueto monitoraggio sul territorio è stata attirata dalla richiesta di un intervento per quanto stava accadendo nelle vicinanze.

In particolare, circa 8-10 ragazzi, tutti stranieri e tra cui anche minorenni, intorno alle 21 si stavano colpendo tra mazze, catene e bastoni. E al momento dell’arrivo della pattuglia, seguita poi da altre, tutti si sono dati alla fuga portando con sé gli attrezzi usati nella rissa.

Quattro di loro, di cui anche due minori, sono stati bloccati sul posto. Erano feriti, ma non in modo grave, tanto da non essere portati in ospedale. Sono stati portati al comando di via Donegani e denunciati a piede libero. Sembra che la rissa, per motivi da accertare e ricostruire, abbia coinvolto due gruppi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.