Quantcast

Brescia, scoppia rissa di sera in piazza Duomo. Fermati tre 25enni

Nessun ha avuto bisogno di essere soccorso. La Polizia cerca di individuare tutti i componenti di quello scontro.

(red.) Al termina di una giornata, quella di ieri, domenica 13 dicembre, ricca di lavoro contro gli assembramenti e la folla del primo giorno da zona gialla, gli agenti della Polizia di Stato sono stati impegnati anche in un intervento nei pressi della piadineria di piazza Paolo VI, in città. E’ successo intorno alle 20 nel momento in cui due gruppi, da una parte alcuni 25enni e dall’altra, sembra, decine di giovanissimi, si siano fronteggiati in una vera e propria rissa.

Probabilmente scoppiata per futili motivi, tra qualche calcio e pugno. Nel momento in cui i presenti in piazza hanno lanciato l’allarme alle forze dell’ordine, quel presidio di violenza si è interrotto e quasi tutti i partecipanti sono fuggiti. Sul posto sono rimasti solo tre 25enni raggiunti dalla Polizia e poi portati in questura dove sono stati identificati.

Nessuno di loro ha riportato gravi conseguenze, ma uno ha avuto bisogno di essere medicato. E la sensazione è che l’alcol abbia avuto molta voce in capitolo in quella rissa. Ora le forze dell’ordine stanno cercando di analizzare le immagini riprese dalle telecamere e sentire qualche testimonianza per identificare almeno qualcuno dell’altro gruppo di giovanissimi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.