Brescia, edicolante rapinata a fine giornata. Il ladro bloccato

E' successo lunedì sera in via Spalto San Marco quando la titolare stava per chiudere le porte del suo negozio.

(red.) Sperava di farla franca fuggendo col bottino dell’edicola e dopo aver aggredito la titolare, ma per lui è finita male. E’ in sintesi quanto successo nel tardo pomeriggio di lunedì 19 ottobre in via Spalto San Marco a Brescia, in città, dove un’edicolante è stata vittima di una rapina violenta. Come racconta Bresciaoggi che ne dà notizia, intorno alle 19,30 e al termine della giornata la titolare stava chiudendo la sua attività quando si è sentita tirare da dietro.

Era un uomo solitario che l’ha spinta a terra portandole via lo zaino: all’interno c’era l’incasso della giornata, alcuni valori bollati e gratta e vinci. L’azione si è svolta all’improvviso davanti agli occhi di qualche testimone che ha poi rincorso e bloccato il malvivente.

Per lui sono arrivate due pattuglie della Polizia che hanno recuperato lo zaino, mentre l’edicolante è stata medicata al pronto soccorso. La stessa donna ha raccontato al quotidiano bresciano che poco tempo prima le era stata rubata anche la bicicletta usata per consegnare i giornali a domicilio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.