Brescia, terzo furto in una settimana al ristorante messicano “Escondido”

L'ultimo colpo lunedì notte quando i ladri hanno portato via diverse bottiglie di alcolici, casse musicali e registro.

(red.) Quanti ieri mattina, martedì 22 settembre, transitavano in viale Italia a Brescia, in città, non hanno potuto fare a meno di una notare una pattuglia della Volante e persino la Polizia scientifica. Gli agenti, infatti, hanno raggiunto il ristorante messicano “Escondido” che la notte precedente, tra lunedì e martedì, è finito nel mirino dei ladri per la terza volta nell’arco di una sola settimana. Il primo colpo era avvenuto nel weekend del 12 e 13 quando i malviventi avevano messo le mani sull’incasso.

A metà della settimana successiva erano finite nel mirino le monete e adesso persino la cantina, da dove sono sparite un centinaio di bottiglie di alcolici, ma anche le casse musicali e le casse del registro. Ma non solo, perché i malviventi hanno avuto anche la spavalderia di consumare un bacchetto prima di allontanarsi. Ora le forze dell’ordine, anche sulla base delle tracce rilevate, cercheranno di risalire agli autori dell’ennesimo furto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.