Brescia, dai commenti a una ragazza agli schiaffi in piazza Arnaldo

Ennesimo fatto denunciato da due ragazzi domenica mattina in caserma dopo quanto successo la notte precedente.

(red.) Lo scorso fine settimana, tra venerdì 4 e domenica 6 settembre, ha visto un vasto schieramento di carabinieri e Polizia tra le zone più sensibili di Brescia, come piazza Arnaldo e Tebaldo Brusato, in seguito ai numerosi episodi di aggressione segnalati, in particolare di possibili baby gang in azione. E gli stessi militari, dando notizia dell’attività svolta, hanno anche annunciato che i controlli proseguiranno nei prossimi fine settimana con l’impegno di carabinieri, questura e Polizia locale.

Ma nel frattempo, dopo aver tolto un velo su quanto ogni weekend si verifica in città, sembra che ci siano sempre nuovi casi. Tanto che le forze dell’ordine stanno indagando, partendo dalle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza, dopo aver incassato una denuncia da parte di due ragazzi.

Questi si sono presentati domenica mattina 6 settembre segnalando che la notte precedente erano stati aggrediti da un individuo dopo un apprezzamento di troppo a una ragazza presente in un bar di via Trieste. Dalle parole si sarebbe poi passati ai fatti nella vicina piazza Arnaldo, tra pugni e schiaffi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.