Quantcast

Brescia, Polizia consegna a casa la pensione a una disabile

Sabato la questura aveva ricevuto un'accorata richiesta da una donna. Che la Polizia ha eseguito a inizio settimana.

(red.) Una donna disabile residente nel quartiere di Chiesanuova a Brescia ha trovato nella questura e nella Polizia un grande aiuto, tanto poi da ringraziare gli agenti per quello che avevano fatto. Tutto era partito sabato scorso 1 agosto quando alla questura era arrivata una telefonata da parte della 50enne che si diceva disperata. Aveva bisogno dei soldi, ma ha rivelato alle forze dell’ordine di non sentirsi di andare a ritirare la pensione all’ufficio postale e quindi ha chiesto un aiuto alla Polizia.

La donna è stata subito tranquillizzata, ricevendo appuntamento all’inizio della nuova settimana. Con una chiamata all’ufficio postale e usando una delega gli agenti hanno quindi raggiunto l’ufficio postale ritirando la pensione e poi consegnata a casa della donna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.