Piste ciclabili, riprende il progetto Ring, Ovest e Sud di “Più Bici”

I lavori di completamento del percorso ciclabile si svilupperanno per una lunghezza di 4,7 km.

(red.) Dopo l’interruzione forzata a seguito del fallimento della precedente impresa aggiudicataria e l’emergenza COVID, riprendono dalla prossima settimana i lavori per il completamento del secondo lotto funzionale del progetto della mobilità ciclistica nella città di Brescia denominato “Più Bici!”, progetto che negli scorsi anni ha vinto il bando di Regione Lombardia a valere sulle risorse del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

L’intervento, già parzialmente realizzato in via Tartaglia, via Ugoni, piazzale Repubblica e via Spalto San Marco (nel tratto tra via XXV Aprile e via Crispi), si connette, a nord-ovest, con il percorso ciclabile “Volturno-Colombo”, completato nel 2018, e consentirà di congiungere i lati ovest e sud delle mura venete cittadine, con diramazioni verso la stazione ferroviaria e il versante est della Città.
I lavori di completamento del percorso ciclabile si svilupperanno per una lunghezza di 4,7 km e vedranno la realizzazione di una pista ciclabile bidirezionale da 2,50 m, affiancata al percorso pedonale e con un franco di sicurezza da 0,50 m verso la carreggiata, salvo alcuni casi in cui le dimensioni sono state modificate in base ad alcuni vincoli stradali.
La pavimentazione del percorso ciclabile sarà realizzata in conglomerato bituminoso, che consente ottima scorrevolezza, facilità di esecuzione e di manutenzione.
Sui percorsi pedonali e ciclabili saranno disegnati appositi pittogrammi che ne identificheranno l’uso e, nei punti di svolta, anche i cambi di direzione.
La progettazione ha posto particolare attenzione alla riorganizzazione degli spazi destinati al transito veicolare e alla mobilità dolce e ciò ha consentito di poter realizzare un percorso ciclabile e pedonale di qualità mantenendo inalterata la sezione stradale destinata agli autoveicoli.
I lavori di completamento sono stati affidati all’impresa Grenti S.p.A. di Solignano (PR).

I lavori di completamento inizieranno dalla prossima settimana nel tratto finale di via Ugoni, interessando il lato est della via per proseguire in via XX Settembre.
Gli interventi proseguiranno interessando nel periodo estivo le zone più soggette al traffico interferente ed in particolare il tratto di viale Stazione, via Gambara e via Saffi.
A partire da settembre si completerà l’intervento lungo viale Venezia e lungo via Spalto San Marco – via XXV Aprile, nel tratto compreso tra via Crispi e corso Cavour. La conclusione degli interventi è prevista entro ottobre 2020.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.