Caserma Papa, pubblicato il bando per nuova progettazione

All'interno dei 39 mila metri quadri si trasferiranno la Guardia di Finanza, la Motorizzazione Civile e la Dogana.

(red.) Si muove qualcosa sul fronte della ristrutturazione e riqualificazione della vecchia caserma Papa di Brescia, abbandonata dopo la seconda guerra mondiale. Nelle ore precedenti a sabato 6 giugno è stato pubblicato il bando – con scadenza il 9 luglio – per la progettazione definitiva ed esecutiva dei lavori da 2,8 milioni di euro. E l’intera operazione costerà 25 milioni.

All’interno della vecchia caserma, tra i 39 mila metri quadrati, troveranno spazio le nuove sedi della Guardia di Finanza, della Motorizzazione Civile e della Dogana che lasceranno i propri uffici segnati dal trascorrere del tempo. L’obiettivo è quello di accorpare gli uffici per ridurre le spese.

Si procederà con la bonifica degli elementi storici trovati in profondità e quindi sul recupero dalla palazzina Comando, Mensa e Magazzino e allestimento di nuovi spazi. Lo scorso febbraio era stata firmata una convenzione tra il Comune e il Demanio per approvare la nuova destinazione della vecchia caserma che era stata utilizzata nel 2012 e solo per un’estate per la discoteca Open.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.