Quantcast

Fase 2, a Brescia riaprono anche le biblioteche: tutte le regole

Da domani tornano operative la Queriniana e di quartiere. Non si potrà sostare tra scaffali e luoghi di lettura.

Più informazioni su

(red.) Dopo negozi e attività commerciali, così come i parchi, le aree verdi e i mercati rionali, a Brescia città un altro segno di ritorno alla normalità arriva dalla riapertura anche delle biblioteche. Da domani, infatti, giovedì 28 maggio, tornerà operativa la Queriniana e, a rotazione, anche quelle di quartiere. Sedi e spazi sono stati riorganizzati in base alle nuove disposizioni, con libri e documenti che verranno messi in circolazione in prestito in sicurezza dopo essere sanificati. L’accesso alle biblioteche sarà contingentato (non più di una persona per volta) e dovrà seguire percorsi di ingresso e di uscita differenziati.

Si potrà accedere solo con mascherina e prendere in prestito i libri su prenotazione (attraverso il catalogo Opac, telefonando alle singole biblioteche in orario di apertura e ai numeri 334.1007081 e 334.1007374 da martedì a sabato dalle 9 alle 12,30 e via mail alle singole biblioteche). Non sarà possibile accedere agli scaffali e ai cataloghi interni, sostare in biblioteca e utilizzare gli spazi per la lettura in sede. Per facilitare e rendere più snelle le restituzioni, all’esterno delle biblioteche di quartiere verranno collocati dei box disponibili 24 ore su 24.

La biblioteca di Casazza, che inizialmente rimarrà chiusa al pubblico, avvierà in via sperimentale un servizio di prestito a domicilio per gli utenti del quartiere (over 70, disabili o in quarantena), in collaborazione con la Protezione Civile (info allo 030.2099049 il mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 12 oppure via mail). Proseguono i servizi online, potenziati o creati dal personale del Sistema bibliotecario urbano con proposte dedicate all’infanzia, videopresentazioni di libri, suggerimenti di lettura, video di biblioterapia e l’aggiornamento del catalogo online. Qui tutti gli orari di riapertura delle biblioteche.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.