Quantcast

Via Milano, dal 25 maggio via ai lavori di riqualificazione

Un anno e mezzo di cantiere per ridisegnare il quartiere: nuovi marciapiedi, ciclabile, illuminazione e servizi.

(red.) E’ uno dei cantieri più imponenti e tra i più attesi a Brescia città visto che ridisegnerà completamente un quartiere. Dal Comune fanno sapere che lunedì 25 maggio inizieranno i lavori per la riqualificazione di via Milano, come previsto dal progetto “Oltre la Strada” (qui il progetto completo). L’apertura del nuovo sottopassaggio di via Rose consentirà di ridisegnare la via che dall’Oltremella conduce al centro storico.

Cambierà quindi la percezione e la modalità di utilizzo di via Milano, caratterizzata da rinnovati marciapiedi e da una nuova ciclabile, con pavimentazioni in asfalti colorati, in alternanza a pietre a cubetti o a lastre di granito, e da una nuova illuminazione pubblica. Ci vorranno 18 mesi e un investimento di oltre 4 milioni di euro per cambiare il volto a un’area di 19.800 metri quadrati.

Non sarà un restyling di superficie, ma si inizierà con i sottoservizi e le infrastrutture della rete telematica. L’importo complessivo dei lavori, per i quali è stata aggiudicata la gara d’appalto, ammonta a 2,3 milioni di euro a carico del Comune a cui si aggiungono i due milioni di euro investiti da A2a per i lavori di rifacimento e potenziamento dei sottoservizi. Il progetto riguarderà un tratto di via Milano e via Villa Glori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.