Barbieri e acconciatori, a Brescia si ampliano gli orari dei negozi

I saloni potranno restare aperti tutti i giorni dalle 7 alle 21. Come da disposizioni, c'è l'obbligo di appuntamento.

(red.) Dallo scorso lunedì 18 maggio hanno potuto riaprire anche i saloni di parrucchiere e i centri estetici. E considerate le linee guida più rigide da rispettare e visto che i titolari saranno costretti a operare su meno clienti rispetto al passato, il Comune di Brescia è venuto incontro a queste realtà. Nelle ore precedenti a sabato 23 maggio, infatti, il sindaco Emilio Del Bono ha firmato un’ordinanza con la quale approva la modifica degli orari di esercizio delle attività di barbiere, acconciatore, estetista e tatuatore fino al prossimo 31 ottobre.

Il provvedimento vuole favorire la ripresa economica di queste attività, fortemente colpite dalla chiusura determinata dall’emergenza Covid, e penalizzate dalla necessità di affrontare il riavvio del lavoro nelle condizioni di sicurezza che, tra l’altro, prevedono di svolgere i servizi solo su appuntamento al fine di evitare assembramenti nelle rispettive sale d’attesa.

L’ordinanza consente quindi l’apertura dal lunedì alla domenica, non prima delle 7 e con chiusura non oltre le 21 (la domenica non oltre le 19). Non è previsto l’obbligo di chiusura infrasettimanale o festiva e dovrà essere affisso, ben visibile al pubblico, il cartello indicante l’orario praticato e il tariffario dei servizi prestati. Il responsabile tecnico dovrà sempre essere presente durante lo svolgimento delle attività e in caso di assenza temporanea o eccedenza dell’orario lavorativo dovrà essere previsto un sostituto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.