Quantcast

Elezioni Aci, prima lista in corsa è di Aldo Bonomi

Il già presidente di 1000 Miglia Srl e dell'Automobile Club ha presentato i nomi con cui intende arrivare al direttivo dell'ente e con al centro la corsa.

(red.) Inizia la campagna elettorale a Brescia in vista delle elezioni, il 30 maggio, tra i 18 mila soci dell’Automobile Club (Aci) per rinnovare il direttivo. Nella giornata di martedì 3 aprile è stata presentata la prima lista che vede al capo Aldo Bonomi, già stato presidente di 1000 Miglia srl e anche della stessa Aci. Con lui i candidati sono Flavio Gandolfi, Maria Gaburri (figlia di Roberto, ex presidente dell’Aci Brescia e 1000 Miglia Srl), Pasquale Angelini e Bruno Angarano.

Come revisori dei conti, Chiara Segala e Giovanni Rizzardi. Aldo Bonomi, illustrando la corsa verso la presidenza dell’Aci, ha sottolineato come il suo punto centrale sarà la storica corsa Mille Miglia. L’idea è di avere una corsa sempre più bresciana in tutto e per tutto e di reinvestire i guadagni nella città. E una soluzione, tutta da valutare, potrebbe essere quella di inserire tutte le gare motoristiche bresciane sotto l’egida proprio della 1000 Miglia Srl.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.