Quantcast

Brescia, definito ingresso del nuovo vescovo

L'8 ottobre Tremolada visiterà alcuni paesi, dalle 16,30 con il sindaco Del Bono e alle 17 in cattedrale. Il 13 settembre "Grosso d'Oro" all'ex Monari.

Più informazioni su

(red.) A Brescia sono cominciati i preparativi per l’insediamento del nuovo vescovo Pierantonio Tremolada che farà il suo ingresso ufficiale domenica 8 ottobre. Ma prima di quel giorno, la città all’ombra della Loggia si congederà definitivamente con Luciano Monari che ha lasciato l’incarico per sopraggiunti limiti di età.

Mercoledì 13 settembre alle 18, nel salone Vanvitelliano in Comune, il sindaco Emilio Del Bono consegnerà il “Grosso d’oro”, massimo riconoscimento civico, al prelato. Il primo cittadino ha voluto sottolineare che non si tratta di un atto formale, ma di un gesto con cui la città vuole ringraziare l’ex vescovo per aver guidato la comunità bresciana in dieci anni. Poi tutta l’attenzione sarà dedicata all’insediamento di monsignor Tremolada per cui è stato definito il programma.

Nel primo pomeriggio di domenica 8 ottobre, come tradizione dei predecessori, attraverserà alcuni paesi della provincia tra Urago d’Oglio, Chiari, Coccaglio, Rovato e Ospitaletto. Alle 16,30 verrà accolto dal sindaco Del Bono e saranno insieme davanti alla stele delle vittime di piazza Loggia per un omaggio. Poi a piedi in cattedrale dove alle 17 si terrà la messa ufficiale d’ingresso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.