Quantcast

Progetti per Randaccio, Foscolo e Campo Marte

Venerdì a Brescia sindaco Del Bono e l'assessore Tiboni hanno presentato i lavori che partiranno alla fine di luglio. Cittadella scolastica per ex caserma?

(red.) Dopo il progetto per la riqualificazione di via Milano, anche venerdì 14 luglio a Brescia si è parlato di nuovi disegni per migliorare l’urbanistica di Brescia. Tra questi, l’ex caserma Randaccio di via Lupi di Toscana dove era già finita in soffitta l’idea di un campus universitario. Invece, palazzo Loggia sta pensando a una cittadella scolastica per il centro storico. Tutto dipende dall’allargamento del carcere di Verziano il cui percorso burocratico sta proseguendo.

Tra spazi da dare e prendere, l’Agenzia del Demanio proprietaria dello stabile, potrebbe trovarsi in una sorta di debito da “saldare” concedendo al Comune l’ex caserma cittadina. Un altro intervento riguarda il piano attuativo ex Enel da 23.700 metri quadrati presentato dal sindaco Emilio Del Bono con l’assessore all’Urbanistica Michela Tiboni. Si parla di un restyling di via Foscolo e di parte di Campo Marte, oltre all’edificio in via Leonardo da Vinci.

I lavori inizieranno alla fine di luglio e si prevede la conclusione entro il termine del 2017 per il primo. In via Foscolo, per un importo di 213 mila euro, ci sarà un percorso pedonale sul lato nord, parcheggi e aiuole. Sul lato sud, una pista ciclabile, nuova illuminazione e trasferimento della fermata dell’autobus. A Campo Marte, invece, entro febbraio 2018 sarà realizzata la piastra sportiva per 400 mila euro con un campo di calcio e basket e il rinnovamento della palazzina accanto per 700 mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.