Quantcast

Brescia, in Broletto “primo” matrimonio civile

Venerdì mattina 9 settembre davanti al sindaco Emilio Del Bono il rito tra due uomini. Altre trenta coppie si sono già prenotate per le successive unioni.

Più informazioni su

(red.) Venerdì mattina 9 settembre al Broletto, sede della Provincia di Brescia, il sindaco Emilio Del Bono celebra il primo matrimonio civile in città tra due uomini. Oltre al primo cittadino con la fascia tricolore, c’è la consigliera di maggioranza Donatella Albini in rappresentanza di palazzo Loggia.
Il rito delle unioni civili, permesso dalla legge Cirinnà, è già iniziato in provincia e continuerà anche in città. A Brescia, infatti, trenta coppie si sono prenotate per essere unite nel matrimonio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.