Quantcast

Il primo novembre la fiera di “Ognissanti”

Nei pressi del cimitero Vantiniano le bancarelle. Alcune restrizioni al traffico in via Milano a partire dal 31 ottobre.

(red.) La tradizionale fiera di “Ognissanti” di Brescia si svolge sabato 1 novembre sulla carreggiata sud di via Milano, nel tratto compreso tra via Industriale e via M. Franchi, e in via Industriale, nel tratto compreso tra via Milano e il lato nord di via Morosini, dove verranno posizionate 110 bancarelle.
Dalla mezzanotte del 31 ottobre fino alle 24 del 1 novembre, è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli di ogni ordine e categoria  su ambo i lati di via Milano, nel tratto compreso tra via Martino Franchi e via Industriale. Nel divieto sono inclusi il piazzale antistante l’ingresso principale del cimitero monumentale, il marciapiede antistante gli uffici dell’amministrazione provinciale e il tratto di marciapiede sul lato sud tra via Carlo Donegani e via Martino Franchi. È istituito inoltre, con la stessa decorrenza e durata, il divieto di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli di ogni ordine e categoria sul tratto di via Industriale compreso tra via Milano e via Emilio Morosini.
Dalle 5 alle 24 fino a cessata esigenza è interdetta al traffico per qualsiasi veicolo la carreggiata sud di via Milano nel tratto compreso tra via Martino Franchi e via Industriale ed è istituito il senso unico di marcia sulla carreggiata nord di via Milano, nel tratto compreso tra via Martino Franchi e via Indusriale, con direzione consentita da est verso ovest. Dalle 5 alle 24, inoltre, è istituito il senso unico di marcia in via Industriale, nel tratto compreso via Milano e via Emilio Morosini, con direzione consentita da nord verso sud ed anche in via Emilio Morosini, nel tratto compreso tra via Industriale e via Francesco Nullo, con istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati, con direzione consentita da est verso ovest.
Dalle 5 alle 24, nel parcheggio antistante la chiesa dei padri Cappuccini, sono riservati tre stalli di sosta per le auto pubbliche e vi sarà l’obbligo di svoltare a sinistra su via Carlo Donegani nei confronti di via Milano, l’obbligo di svoltare a destra su via del Sebino verso via Milano e l’obbligo di svoltare a destra su via Alessandro Luzzago, sempre  verso via Milano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.