Quantcast

Film d’animazione da non perdere al Nuovo Eden: “La freccia azzurra” e “Il naso”

Giovedì 28 ottobre, in occasione della Giornata internazionale del cinema di animazione, doppio spettacolo per bambini e adulti nella sala di via Nino Bixio. Preceduti dal corto "Rime della luce".

Più informazioni su

(red.) Giovedì 28 ottobre, in occasione della Giornata internazionale del cinema di animazione, Fondazione Brescia Musei – Nuovo Eden propone una giornata di proiezioni speciali, dedicate proprio al genere cinematografico e rivolte non solo a un pubblico bambino, ma anche adulto.
Era il 1892 quando a Parigi, Charles-Émile Reynaud, in Boulevard Montmartre, presso il celebre museo delle cere Musée Grévin, presentava al pubblico le Pantomimes Lumineuses realizzate con il suo Teatro Ottico: il primo film d’animazione della storia. Proprio in ricordo di questa performance, dal 2002, il 28 ottobre in tutto il mondo si celebra così la Giornata internazionale del cinema di animazione.

La freccia azzurra film

Le proiezioni prenderanno il via al Nuovo Eden (via Nino Bixio 9, Brescia) alle 17.00 con il film di animazione dedicato ai bambini e restaurato in 2k La freccia azzurra di Enzo d’Alò, ispirato all’omonimo romanzo di Gianni Rodari del 1964, con la colonna musicale di Paolo Conte e le voci di Dario Fo e di Lella Costa. Francesco, un piccolo orfano, vorrebbe ricevere dalla Befana la Freccia Azzurra, un trenino molto costoso. La vecchina, però, è a letto malata e viene sostituita dall’avaro Scarafoni, il quale, al posto di premiare tutti i bambini, porta i doni solo alle famiglie benestanti che possono pagare i regali. I giocattoli, però, non ci stanno e decidono di ammutinarsi, recandosi dai bambini buoni.

Il naso o la cospirazione degli anticonformisti film

Alle 21.00, per un pubblico adulto, un’affascinante opera in anteprima nazionale: Il naso o la cospirazione degli anticonformisti di Andrey Khrzhanovskiy, finalista agli Efa 2020 nella categoria Miglior film d’animazione e vincitore del Premio della Giuria al Festival del cinema d’animazione di Annecy 2020. Il film trae origine da uno dei racconti più famosi della letteratura, Il naso di Nikolaj Vasil’evič Gogol’, portato a teatro come opera buffa in tre atti da Dmitrij Šostakovič. È un sogno che il maestro del cinema di animazione Chržanovskij ha covato per decenni, da quando il compositore Šostakovič aveva affidato allo stesso regista, allora trentenne, le musiche originali del suo lavoro per farne un’opera visuale. Il risultato è un viaggio nel tempo, un’operazione postmoderna coinvolgente, un caleidoscopio di animazioni di diversi stili che celebra quegli “anticonformisti” che non si piegarono alle imposizioni culturali del regime staliniano.

rime della luce film

Entrambi i film saranno preceduti dal cortometraggio di animazione Rime della luce realizzato dai giovanissimi pazienti dell’Asst Spedali Civili – Presidio Ospedale dei Bambini di Brescia, a cura dell’Associazione Avisco – Audiovisivo scolastico, ispirato alla omonima poesia di Pierluigi Cappello nell’ambito del progetto Cic in Touch, la versione sperimentale e hi-tech del progetto “Cartoni animati in Corsia”, che ha preso avvio nella primavera del 2020.

Biglietti:  6 euro intero,  5 ridotto, 4,5 possessori Eden Card.
Tutti gli spettatori dovranno indossare la mascherina, anche durante lo spettacolo.
L’accesso al cinema è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19 in corso di validità, che verranno verificati dagli operatori autorizzati. Si ricorda che è necessario anche mostrare un documento di identità in corso di validità. Sono esenti da verifica i minori di 12 anni e i soggetti esenti sulla base di idonea certificazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.