Quantcast

Beccalossi, sì ai controlli igienico sanitari alla Serini

Più informazioni su

(red.)  “Resto allibita nell’apprendere che pur di creare campi profughi il ministero dell’Interno non si preoccupi neppure di verificare che le strutture individuate posseggano i requisiti ‘minimi’. Ringrazio quindi il direttore generale dell’ATS di Brescia, Carmelo Scarcella, per essersi messo immediatamente a disposizione per verificare se nell’ex Caserma Serini di Montichiari esistono le condizioni igienico-sanitarie per ospitare i 130 profughi indicati dalla Prefettura e dal ministro Alfano”.

Lo afferma Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio e Urbanistica, prendendo atto della risposta del direttore Scarcella che, interpellato dal sindaco di Montichiari, si è detto pronto a effettuare i controlli igienico-sanitari riguardanti la struttura collocata nei pressi dell’aeroporto bresciano.

Il mio appello va al ministro Alfano e al Prefetto di Brescia – aggiunge Viviana Beccalossi -, a loro faccio presente che nella lettera inviata dal sindaco, che mi vedeva tra i destinatari, si ipotizzava, ad esempio, la mancanza di fognature. Se ciò fosse vero e se non esistessero quei requisiti che la legge richiede per gli italiani che pagano regolarmente le tasse e che vengono giustamente sanzionati in caso di non rispetto delle regole, gli immigrati non dovranno essere ospitati alla Serini. Sarebbe poi gravissimo e, per quanto mi riguarda inaccettabile, creare ‘zone franche’ nel nome dell’immigrazione clandestina, in cui la legalità non venga contemplata”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.