Quantcast

Italcarni, “regole considerate inutile impiccio”

Più informazioni su

vandali Cgil(red.) “Quanto è venuto alla ribalta sulla condizione igenico sanitaria e l’assoluta mancanza di rispetto per il benessere animale nel macello Italcarni di Ghedi conferma ciò che la Flai Cgil sostiene da anni”.
Nelle aziende dove si ha un uso massiccio e improprio di cooperative e dove si utilizzano lavoratori non correttamente formati con il solo scopo di massimizzare i profitti, spiega una nota della Camera del Lavoro, “le regole vengono considerate un inutile impiccio. La Flai Cgil quindi continuerà, con ancora più vigore, la campagna di sindacalizzazione delle aziende del territorio bresciano, consci del fatto che la qualità del prodotto vi è solo in presenza del rispetto delle regole”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.