Quantcast

Stamina, M5S: «L’assessore Mantovani è bipolare»

(red.) Un atteggiamento che il Movimento 5 Stelle definisce “omertoso”, quello tenuto dall’assessore regionale alla Sanità Mario Mantovani. Dopo le lamentele e le diffide del Pd, durante la Commissione regionale sanità che si è svolta mercoledì 29 gennaio, anche il M5S ha manifestato il suo dissenso riguardo all’atteggiamento prestato dalla Giunta sul metodo Stamina applicato al Civile di Brescia.
Paola Macchi, capogruppo del Movimento 5 Stelle, a margine della seduta ha dichiarato: “L’Assessore ha un atteggiamento bipolare: da una parte chiede in consiglio regionale che il metodo sia applicato e di completare le presunte cure avviate  e dall’altra fa parte del gruppo che avrebbe condotto, in questi giorni, i risultati di una indagine ispettiva  sul tema. Senza essere profeti possiamo immaginare che gli esiti dell’indagine allontaneranno dalla Regione ogni responsabilità sull’enorme pasticcio che ne è emerso in un rimpallo di responsabilità. E’ un atteggiamento inaccettabile. Su Stamina non ci basta una indagine ispettiva: occorre l’avvio di una commissione di inchiesta anche per fare luce sulle responsabilità regionali. Vogliamo sapere con chiarezza chi ha dato il via libera al metodo, se c’erano interessi personali da appoggiare, come avveniva l’accesso alla presunta sperimentazione, quanto è costato alle casse regionali e che controlli clinici extraospedalieri sono stati fatti in mancanza di un protocollo. Lo chiede il rispetto per i diritti dei malati, per la scienza e per la buona politica che non può permettersi e autoassolversi come fa la Giunta Maroni sul metodo Stamina”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.