Quantcast

Rifondazione Comunista: Bertocchi ritira la candidatura

(red.) Le spaccature all’interno di Rifondazione Comunista non sono mai mancate. L’ultima si è registrata proprio domenica 24 novembre.
Durante il congresso per l’elezione provinciale del segretario, si è verificato un colpo di scena. Il segretario uscente Fiorenzo Bertocchi, che tutti davano per rieletto, ha ritirato la propria candidatura. A motivare la decisone proprio i dissensi interni. Una decisione obbligata – ha spiegato Bertocchi – dopo che i componenti della mozione 2 e 3 del partito si sono astenuti sul mio nome per dare, hanno detto, un segnale forte a livello nazionale . Ma, se questi sono i presupposti, vengono meno le condizioni per una gestione unitaria del partito a livello provinciale».
Ora il presidente del Collegio di garanzia Gigi Tedoldi avvierà le consultazioni interne per tentare di ricomporre la frattura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.