Autostrada della Valtrompia, interrogazione a ministero

(red.) Il senatore Stefano Borghesi, della Lega Nord, dichiara: “Abbiamo presentato un’interrogazione per chiedere al Ministero delle Infrastrutture e ad ANAS quali azioni intendono mettere in atto per sbloccare l’autostrada della Valtrompia. I cittadini e le imprese della valle attendendo questa infrastruttura da decenni, non possiamo continuare ad aspettare senza ricevere risposte chiare, e fare finta di niente soprattutto in un momento in cui la mancanza di una mobilità adeguata non fa altro che aggravare una crisi pesantissima che rischia di far chiudere imprese e perdere posti di lavoro”.
“Il Ministero ha espresso la volontà di realizzare l’opera, e abbiamo ottenuto un impegno di monitorare la situazione, che comunque non appare risolvibile nell’immediato. Troppo poco. La verità è che le priorità qui a Roma da sempre sono ben altre: i soldi per ripianare l’ennesimo debito del comune di Roma di 600 milioni di euro sono stati trovati nella Legge di Stabilità in poche ore, mentre le legittime richieste di territori produttivi e virtuosi come quello valtrumplino non vengono prese in considerazione da decenni. Per quanto ci riguarda, comunque, continueremo a sollecitare le istituzioni e gli enti preposti a realizzare quest’opera che riteniamo essere necessaria per il nostro territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.