Quantcast

Arresto Zanola, Bisinella: «A Montichiari Pd continuerà a fare il suo lavoro»

(red.) A commento della notizia di custodia cautelare che ha raggiunto il sindaco di Montichiari (Brescia) Elena Zanola, da mercoledì 18 settembre ai domiciliari con l’accusa di tentata estorsione, arriva il commento del segretario provinciale del Pd e sindaco di Leno Pietro Bisinella che scrive: «E’ con grande rammarico che apprendo la notizia dell’arresto del sindaco di Montichiari Elena Zanola, è sempre un giorno triste quello nel quale un amministratore pubblico viene raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare. Da anni purtroppo in molte realtà della provincia, affari e politica si sono mossi su crinali rischiosi, la magistratura farà il suo corso ed appurerà responsabilità e soggetti coinvolti, mi sento solo di dire che il Partito Democratico ed i propri amministratori continueranno a Montichiari come in tutte le amministrazioni nelle quali governano o svolgono la propria opposizione come nel caso appunto di Montichiari, ad operare per il bene dei cittadini con cautela, attenzione ed onestà».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.