Quantcast

Olimpiadi a Milano? Rolfi: «Si utilizzino i laghi bresciani per gli sport acquatici»

(red.) Sulla proposta lanciata dal Presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, di candidare Milano a sede olimpionica nel 2024, è intervenuto il vicecapogruppo della Lega Nord al Pirellone, il bresciano Fabio Rolfi.
«Plaudo all’idea del Governatore – commenta Fabio Rolfi – di candidare Milano per le Olimpiadi del 2012, un evento che costituirebbe un grande volano per l’economia di tutta la Lombardia. L’intenzione del Premier Letta di proporre Roma, è figlia della solita mentalità centralista che permea tutto l’apparato statale. La Capitale infatti è già stata sede olimpica in passato, adesso è venuto il turno di un’altra città e certamente Milano è quella più adatta per un evento di questa portata. Inoltre, come ha sostenuto Roberto Maroni, si tratta di una buona occasione per riconvertire la piattaforma di Expo 2015, destinandola a utilizzi futuri intelligenti, come la costruzione di una vera e propria cittadella dello sport, di cui Milano ha certamente bisogno».
«Se questa proposta andasse in porto – prosegue l’esponente bresciano del Carroccio – un’idea da considerare attentamente è quella di utilizzare il Lago si Garda e il Lago d’Iseo per gli sport acquatici e nautici. Un’olimpiade “decentrata” a livello lombardo porterebbe ingenti vantaggi a tutta la Regione e, per quanto riguarda la Provincia di Brescia, si tradurrebbe certamente in un’operazione di grande rilievo capace di rilanciare con forza l’economia bresciana. In sintesi abbiamo di fronte un’opportunità irripetibile per dare maggiore prestigio a un’area che, già oggi, costituisce – conclude Fabio Rolfi – una meta di pregio per il turismo estero».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.