Tintoretto, interrogazione in Loggia: “Concorso di idee o si riqualifichi”

(red.) A seguito della modifica delle scelte riguardanti l’abbattimento della Torre Tintoretto, da sempre richiesta dai Consiglieri Comunali di opposizione, si pone oggi la necessità di procedere a definire nuovi indirizzi di riutilizzo e di riqualificazione della Torre, con una conseguente modifica – in collaborazione con la Regione Lombardia, Aler e soggetti sociali dell’Associazione Temporanea di Scopo – dell’attuale Contratto di Quartiere.
“Una riqualificazione”, sottolinea Claudio Bragaglio, consigliere comunale del Partito Democratico in Loggia, che preveda non la riproposizione di un’utilizzazione ERP (Edilizia residenziale pubblica), bensì un intervento basato su mix di funzioni abitative, sociali, attività professionali”.
I Consiglieri comunali del centrosinistra Claudio Bragaglio, Luigi Gaffurini, Valter Muchetti, Donatella Albini e Alfredo Cosentini hanno presentato un’interrogazione urgente “per sollecitare una scelta che sia basata non esclusivamente sull’alienazione dell’immobile, ma su una linea di indirizzo di riqualificazione architettonica, urbanistica e sociale. Una riqualificazione oggi facilitata anche dal nuovo e più ampio contesto urbano (Sanpolino), nonché dalla vicinanza della stazione della Metropolitana”.
Per questo viene espressa “una precisa ed incalzante sollecitazione, per quanto di competenza, alla Giunta Municipale e Aler per un “Concorso di progettazione” o un “Concorso di idee” che valorizzi al meglio le proposte di progettisti e delle migliori risorse del mondo delle Istituzioni culturali e dell’Università”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.