Lavoro, al convegno Cgil anche Umberto Ambrosoli

Più informazioni su

(red.) Sabato 9 febbraio alle  15, nell’auditorium della Camera di Commercio di via Einaudi 23 a Brescia, si tiene il convegno “Prima i nostri? – Le vie possibili del welfare tra spread, diritti delle minoranze e ricerca della coesione sociale”.
Promosso dalla Camera del Lavoro di Brescia, dalla Fondazione Piccini e dall’Associazione studi giuridici sull’immigrazione in occasione della presentazione del volume «Senza distinzioni. Quattro anni di contrasto alle discriminazioni istituzionali nel Nord Italia», al convegno interverranno il candidato presidente alla Regione Lombardia Umberto Ambrosoli, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, l’avvocato dell’Asgi Alberto Guariso e l’esponente della segreteria nazionale Cgil Elena Lattuada. L’incontro sarà coordinato dalla giornalista del Giornale di Brescia Anna Della Moretta.
“Nella nostra massima autonomia”, ha affermato il segretario della Cgil di Brescia Damiano Galletti, che domani introdurrà l’incontro, “evitiamo le ipocrisie di chi finge equidistanza: noi, come Cgil, soprattutto in Lombardia, siamo per il cambiamento, convinti che sia necessario rompere con 17 anni di formigonismo e di governo Pdl/Lega. In questo senso siamo molto interessati a capire se e come Ambrosoli e l’alleanza che lo sostiene possa rappresentare un’alternativa e muoversi in reale discontinuità su temi fondamentali quali sanità e welfare, politiche per l’occupazione, mobilità sostenibile, ambiente”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.