Quantcast

Asl Brescia, Patitucci (Idv): “Tra vaccinazioni e consultorio, solo disagi per i cittadini”

(red.) “Altro che eccellenza sanitaria lombarda: a Brescia chiude i battenti il consultorio familiare di via Baracca che, tra pochissimi giorni, sarà accorpato alla sede Asl di viale Duca degli Abruzzi. Viene così meno un servizio per gli abitanti della zona che d’ora in poi saranno costretti a recarsi dall’altra parte della città per ottenere prestazioni importanti come l’assistenza domiciliare integrata e le vaccinazioni. Proprio sul tema delle vaccinazioni, risulta incomprensibile che, da quest’anno, solo a Brescia, anziani e malati cronici non possano più farle presso i loro medici di base ma siano obbligati a recarsi all’Asl, con tutti gli evidenti disagi che ne conseguono”. Lo ha dichiarato Francesco Patitucci, consigliere regionale dell’Italia dei Valori.
“Il metodo di Lega e Pdl è chiaro: agevolare la sanità privata a discapito di quella pubblica . E”, ha concluso Patitucci, ” i vertici della Asl di Brescia, nominati da questa stessa maggioranza, eseguono gli ordini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.