Quantcast

Impianto ceneri, “Sia Paroli a confrontarsi con i comitati”

(red.) Il Movimento 5 Stelle di Brescia, dopo aver anticipato la notizia sull’ipotesi di realizzazione di un impianto sperimentale per recupero ceneri leggere nel comune di Brescia, è tornato sull’argomento anche alla luce della notizia dell’incontro tra A2A e alcuni comitati ambientalisti.
“Prendiamo innanzitutto atto delle imbarazzanti dichiarazioni del Sindaco Paroli, il quale prima dice di non essere al corrente di questo nuovo impianto a Buffalora benchè il progetto sia depositato in comune da parecchio tempo, poi dichiara che comunque si tratta di un impianto “giocattolo” a impatto nullo (ma allora perché assoggettabile a Valutazione di Impatto Ambientale?), e poi viene smentito dal presidente della commissione Ambiente PierRaul Francesconi che dichiara che trattandosi di impianto sperimentale non è dato sapere quale sarà l’entità dell’impatto ambientale, e alla fine dichiara che comunque a Buffalora non si farà (ma la procedura è comunque avviata)”.
“Apprendiamo adesso”, aggiungono i grillini, “che A2A  invita “Rappresentanti delle Associazioni Ambientaliste, Consumatori e dei Comitati Civici” a “…partecipare ad un incontro tecnico-informativo dedicato a voi che si terrà giovedì 23 agosto alle ore 14,30 al Termoutilizzatore in via Malta 25/R a Brescia”. In tutta la vicenda, ancora una volta, grande assente è l’amministrazione comunale, il sindaco garante della salute dei cittadini, che delega volontariamente (o avviene a sua insaputa?… ugualmente grave) l’azienda privata A2A al ruolo di interlocutore unico con i cittadini. A2A ha già relazionato il sindaco di Brescia sull’impianto? Se la risposta è sì, perché non è il sindaco Paroli a venire a riferire ai cittadini? Di cosa deve convincere A2A i comitati quando già lo stesso sindaco Paroli, uno degli azionisti di maggioranza di A2A, ha dichiarato che nessun impianto si farà a Buffalora? Quanto vale la parola del Sindaco Paroli lo vedremo alla fine di questa vicenda, quando l’impianto sarà o non sarà realizzato a Buffalora”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.