Quantcast

“La lunga marcia della Cisl”, presentazione a Gardone

Più informazioni su

(red.) Un libro che racconta la Cisl con il rigore dello studioso e la passione di chi, dentro, vicino, assieme a un’organizzazione ha vissuto e lavorato per molto tempo. La lunga marcia della Cisl (Edizioni Il Mulino, 347 pagine, 20 Euro), ultimo lavoro di Guido Baglioni, professore emerito di sociologia all’Università di Milano Bicocca. Baglioni racconta i sessant’anni della Cisl parlando di persone. E parlando di sè. Cosicché questo libro è anche una sorta di autobiografia, con le curiosità e l’interesse che le vicende umane sanno suscitare.
“Non è un libro di storia”, scrive l’autore nella presentazione, “è uno studio sulla Cisl che comprende le idee, gli avvenimenti, le trasformazioni che hanno caratterizzato gli ultimi sessant’anni. Se la prima parte di questo studio si occupa di “come è fatta la Cisl”, la seconda è il racconto e l’analisi di “cosa ha fatto” e delle sue relazioni con gli altri attori sociali”.
Per presentare il libro la Cisl di Brescia ha organizzato un convegno che avrà luogo sabato 17 settembre, alle ore 9, a Gardone Val Trompia, paese natale di Baglioni; dopo l’introduzione del Segretario generale della Cisl di Brescia Enzo Torri, ne discuteranno con l’autore (coordinati dal giornalista Guido Lombardi) il politico e giuslavorista Tiziano Treu, il sociologo Bruno Manghi, lo storico Paolo Corsini, il Segretario generale della Cisl Lombardia Gigi Petteni. Teatro dell’incontro sarà l’Auditorium San Filippo Neri in via don Zanetti, 5.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.