Quantcast

Egiziano rapinato del cellulare da connazionali

Più informazioni su

    (red.) Rapina in strada nella mattinata di martedì 7 ottobre a Brescia. Alle 2.45 , un cittadino 33enne di origine egiziana ha chiamato il 113 riferendo che, poco prima, in via Garibaldi, angolo via dei Mille, era stato avvicinato da tre connazionali, rimasti ignoti, i quali gli chiedevano in prestito il telefono cellulare.
    In realtà, l’obiettivo era di impossessarsi del telefono, e a questo scopo i tre hanno aggredito la vittima con calci e pugni al viso e all’addome, privandola anche di 250 euro in contanti.

     

     

     

     

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.