Bresciano 22enne rapinato nella Capitale

Più informazioni su

(red.) Aggredito a calci e pugni per rubargli la collanina d’oro. La brutta avventura è capitata d un 22enne bresciano, domiciliato a Roma, nella serata di domenica 28 luglio, nella Capitale.
In manette è finito un 19enne romeno che Carabinieri hanno arrestato con l’accusa di rapina. Il malvivente, insieme a due complici, ha avvicinato il ragazzo mentre stava passeggiando in via di San Gregorio, nei pressi del Colosseo. A notare la scena proprio una pattuglia del’Arma, che si è lanciata all’inseguimento del gruppetto di aggressori, riuscendo a bloccarne il giovane, che nelle mani stringeva ancora il monile appena arraffato.
Il 22enne ha riportato lesioni giudicate guaribili in 7 giorni. Il romeno deve rispondere del’accusa di rapina ed è in attesa di giudizio per Direttissima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.