Bogliaco, donna raggirata da finto operaio

Più informazioni su

(red.,) Ancora truffe ai danni degli anziani nel Bresciano. Questa volta l’episodio, l’ultimo segnalato in ordine di tempo, è accaduto a Bogliaco, vittima una signora che è stata raggiunta nella sua abitazione da sedicenti operai, che con la scusa di dover trasferire all’esterno il contatore dell´acqua, ha chiesto il pagamento anticipato della prestazione, pari a 750 euro. La signora ha consegnato due banconote da 500 euro all´individuo, che prima di raggiungere il complice in macchina e allontanarsi, ha detto che il resto del lavoro sarebbe stato effettuato il lunedì successivo.
Soltanto dopo la donna si è accorta del raggiro, segnalandolo alle forze dell’ordine.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.