Quantcast

Rapine a Concesio e Bovezzo: é lo stesso bandito?

(red.) Due colpi fotocopia messi a segno nella stessa giornata in altrettanti comuni valtriumplini.  A commetterli forse lo stesso bandito che si è presentato, prima, attorno in un bar di Concesio, poi nell´ufficio postale di Bovezzo (Brescia).
A far pensare che si tratti della stesso autore sia la vicinanza tra gli obiettivi del malvivente, sia la descrizione fisica raccolta attraverso le testimonianze delle persone presenti al momento delle incursioni.
L’uomo, con il volto parzialmente travistao da una sciarpa e armato di pistola, attorno alle 7,30, è entrato nel locale di via Rizzardi a Concesio e, sotto la minaccia dell’arma, si è fatto consegnare il denaro dalla titolare. Il bottino ammonta a circa 400 euro. Somma che è stata poi incrementata con la seconda rapina, circa un’ora dopo, alle poste di via Dei Prati, a Bovezzo. Qui il bandito, utilizzando lo stesso copione, si è fatto consegnare il denaro ed è poi scappato a piedi.
L’ammanco deve essere ancora quantificato con precisione,ma si tratterebbe di qualche migliaio di euro.
Indagano i carabinieri della Compagnia di Gardone Valtrompia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.