Desenzano, pensionato asfissiato in auto: gesto estremo?

Più informazioni su

(red.) Potrebbe trattarsi di un gesto volontario, dettato dalla disperazione, quello messo in atto martedì mattina da un 65enne in un garage sul lungolago Cesare Battisti di Desenzano del Garda, nel Bresciano.
Il pensionato è stato trovato morto, asfissiato, nella sua auto, chiusa nell’autorimessa ma con il motore acceso. L´allarme è scattato poco dopo mezzogiorno con l´intervento dei carabinieri e del personale del 118.
L’uomo, al momento dell’intervento dei sanitari era già deceduto . La salma è stata messa a disposizione del’autorità giudiziaria per accertamenti.
Indagini in corso da parte dei carabinieri per stabilire se sia stato un gesto volontario o una disgrazia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.