Quantcast

Reagiscono al controllo, in manette quattro albanesi

(red.) Hanno reagito violentemente al controllo di polizia degli agenti della Volante e quattro cittadini albanesi sono così stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni, minacce e danneggiamento.
Nella tarda mattinata di giovedì, intorno alle ore 12,50 circa, una Volante del Commissariato Carmine, durante il normale servizio di controllo del territorio, percorrendo Viale Piave a Brescia ha notato una autovettura  marca Mercedes con targa albanese e quattro cittadini a bordo.
Dopo aver fermato l’autovettura e chiesto le generalità dei quattro passeggeri, questi ultimi, di nazionalità albanese, si sono mostrati poco collaborativi chiedendo ripetutamente e con fare aggressivo la motivazione di quel controllo.
Alla successiva richiesta degli agenti di aprire il vano posteriore dell’auto per verificare il numero di telaio del veicolo, uno degli stranieri ha cominciato a minacciare i poliziotti, così come, poco dopo, hanno fatto anche gli altri.
Neanche l’intervento di un carabiniere di quartiere, avvicinatosi in ausilio agli agenti, è servito a calmare i quattro uomini che poco dopo sono passati dalle minacce ai fatti e si sono scagliati contro i tre uomini in divisa colpendoli ripetutamente.
Giunta sul posto un’altra Volante i cittadini albanesi sono stati finalmente bloccati e tratti in arresto per resistenza, minacce, lesioni e danneggiamento.
Gli agenti della Volante sono ricorsi alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso  dove i medici li hanno giudicati guaribili rispettivamente in giorni dieci e due di prognosi, mentre anche il materiale del carabinieri di quartiere è stato danneggiato.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.