Quantcast

Deruba un disabile, denunciato 28enne di Paratico

Più informazioni su

(red.) Ha derubato un disabile, lo ha raggirato e quindi gli ha consumato il credito residuo sul telefonino, sottratto il tabacco per le sigarette e i pochi soldi che l’uomo aveva cons è.
Un disoccupato di 28 anni originario di Paratico, nel Bresciano, dopo cinque giorni di accertamenti, è stato individuato come il responsabile delle circonvenzione del disabile, un 24enne che risiede a Bergamo.
Il ragazzo, lo scorso 13 ottobre,  stava andando a prendere l’autobus quando è stato avvicinato dall’uomo, che si è offerto di accompagnarlo. Quindi ha convinto il giovane a consegnarli il telefono con il quale ha iniziato ad effettuare chiamate fino all’esaurimento del credito.
Non contento gli ha chiesto del denaro, 5 euro, pochi spiccioli che il bergamasco aveva in tasca e quindi anche il tabacco e le cartine per le sigarette.
Una volta rientrato a casa il giovane disabile ha raccontato l’accaduto e il padre ha sporto così denuncia ha raccontato ai genitori l’accaduto.
Il padre, un sessantenne, si è recato in questura per sporgere denuncia, fornendo una descrizione particolareggiata dell’individuo, il quale aveva con sé anche un cagnolino.
Martedì mattina gli agenti si sono presentati dal 28enne bresciano che, riconosciuto dalla vittima, è stato denunciato per furto e circonvenzione d´incapace.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.