Quantcast

Rapina in banca da 900 euro e qualche yen

Più informazioni su

(red.) Un bottino da 900 euro e qualche yen. Questo è quanto ha fruttato ad un bandito la rapina messa a segno venerdì mattina alla “Banca Valsabbina” di via Trento a Brescia. Erano circa le 12,15 quando l’uomo,un 30enne bresciano, a viso scoperto, armato di un taglierino, ha minacciato il cassiere intimando di consegnargli il contenuto della cassa.
Quindi, dopo avere richiesto altro denaro, che gli impiegati hanno negato fosse loro a disposizione, si è allontanato a bordo di un  Doblò Fiat. I carabinieri hanno al vaglio le immagini delle telecamere di sicurezza del circuito interno della banca che potrebbero fornire qualche indicazione utile a risalire all’identità del malvivente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.